giovedì 29 settembre 2011

Baklava

Quest'estate sono stata in ferie in Grecia, precisamente a Creta che adoro infatti è la seconda volta che ci torno, ha un clima mite, sole tutti i giorni, cielo limpido, davvero un paradiso!!!
A pranzo e cena c'era un angolo con i dolci ... ma che dolci .... e vista la mia passione io non li mangiavo li scrutavo e cercavo di capire i segreti di ogni fetta di torta che assaggiavo.
Ma il dolce che più mi ha colpita erano i Baklava, questi dolcetti morbidi e ripieni di uno sciroppo ..... ho girato il villaggio a destra e sinistra e l'ultima sera sono riuscita ad avere notizie su questo dolce: il matre del ristorante con il vocabolario che mi traduceva gli ingredienti che servono per preparare questo dolce e io con carta e penna per non perdere nessun passaggio.
Arrivata a casa poi ho cercato in internet e finalmente ho trovato le dosi precise per rifarli, quindi ecco i miei Baklava!!!


Dimenticavo una parete importante del racconto ... in ferie non potevo andarci senza macchina fotografica, quindi l'ho portata pure in sala da pranzo e ho fotografato i Baklava originali, ecco come li presentavano loro



Con questa ricetta partecipo al contest "Pronti per ricominciare"

 

Con questa ricetta partecipo "Miele .... una goccia di dolcezza"


Ingredienti:
500 gr. di pasta Fillo (anche surgelata)
350 gr di mandole
tritate Life
180 gr burro
fuso Lo sciroppo:50 gr di miele
450 gr di zucchero

300 ml di acqua
2 cucchiai succo di limone



Procedimento:
Preparate lo sciroppo di zucchero facendolo sciogliere sul fuoco con l'acqua, il miele ed il succo di limone. Dopo qualche minuto di cottura vedrete che diventa denso e che vela il vostro cucchiaio: toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare.


Io ho trovato un foglio grande di pasta fillo, l'ho aperto e l'ho spennellato tutto con il burro fuso

L'ho pievato a metà e ho ri-pennellato con il burro fuso


 L'ho ripiegato x la terza volta e ho spennellato ancora con il burro fuso sia il lato sopra, poi l'ho girato e ho spennellato anche il lato sotto


Cospargete con le mandorle Life.


Partire da un lato e arrotolare su se stessa la pasta, arrivati in fondo saldare bene il lato con altro burro fuso.




Togliete il Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo facendo in modo che entri bene nelle linee.

Fate raffreddare e servite.


A questo punto mi sono accorta che il Baklava era troppo altro e l'ho tagliato a metà.


Posizionarli sulla teglia del forno protetta dalla carta forno e  infornare a 180° per circa 20 minuti, comunque controllateli spesso e guardate che la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata, se serve meno tempo toglieteli prima.


8 commenti:

  1. grazie per la ricetta, conosco bene questi dolcetti, avendo la suocera di quelle parti.

    RispondiElimina
  2. @ Fabiola grazie, se hai correzioni o suggerimenti sono ben accetti ..... è fantastico questo dolce ma ha qualcosa di diverso dall'originale e non sò ancora bene dove!!

    RispondiElimina
  3. Adoro questo dolce, anche perchè mi ricorda le vacanze! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  4. Adoro questo dolce!
    Se vuoi partecipare al mio contest con questa ricetta devi però inserire anche il mio banner!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Grazie Matilde! In bocca all'ape!

    RispondiElimina
  6. Ciao Maty!!
    Che favola questi dolci, proverò a farli!!
    Un abbraccio e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  7. @ Mariangela provali sono una bontà unica!!! buon fine settimana anche a te.

    RispondiElimina
  8. Buoni! Li ho accompagnati con un ottima crema di yogurt greco, trovati a MIlano in un negozio vicino alla stazione centrale Kalimera. Ottimi prodotti a ottimi prezzi! Ciao

    RispondiElimina

Grazie per la visita, lasciami un tuo dolce commento!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...